Economia

Ultimi contenuti per il percorso 'Economia'

Questa manovra «nulla prevede per rilanciare un meccanismo virtuoso di occupazione, preferendo invece puntare su provvedimenti di carattere squisitamente assistenzialistico». Lo afferma il presidente del Movimento cristiano lavoratori, Carlo Costalli, commentando le misure proposte dal governo nella Nota di aggiornamento al Def.

Rilanciare la crescita e abbassare il debito: è il doppio suggerimento che arriva dal commissario Ue agli affari economici, Pierre Moscovici, in chiusura della sua visita in Italia. Nel corso di una conferenza stampa, il commissario ha ripreso la questione della lettera di chiarimenti inviata dalla Commissione al governo italiano in merito alla manovra economica, alla quale l’esecutivo di Roma deve fornire risposte entro lunedì.

Una richiesta di chiarimenti sul piano di Bilancio 2019 notificato dall'Italia alla Commissione europea. A formularla sono il vicepresidente della Commissione, Valdis Dombrovskis, e il commissario agli Affari economici, Pierre Moscovici, in una lettera inviata oggi al ministro dell'Economia Giovanni Tria. Chiarimenti che devono pervenire all'esecutivo Ue entro le 12 di lunedì 22 ottobre. 

Il Parlamento dà il via libera alla Nota di aggiornamento al Def e allo scostamento dagli obiettivi di bilancio: Senato e Camera approvano la risoluzione di maggioranza che autorizza il rinvio del pareggio di bilancio, così come previsto dal governo con la nota di aggiornamento al Def. Ma sulle stime della manovra economica pesa il giudizio delle istituzioni indipendenti: Bankitalia, Corte de Conti, Istat, Ufficio parlamentare di bilancio

In questi giorni in cui il Governo Conte si appresta a varare l'aggiornamento al Def è tornato di grande attualità un neologismo: «spread». Ecco cosa significa e perché è importante per la vita di tutti noi.Nnon è una manovra oscura di soggetti stranieri, da solo non fa cadere i governi: è uno dei tanti segnali di forza o debolezza economico-finanziaria di un Paese.