Commercio

Ultimi contenuti per il percorso 'Commercio'

«A far crollare il commercio al dettaglio è l'alimentare con un tonfo record nelle vendite che fanno segnare una riduzione del 6,4%». È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti relativa al commercio al dettaglio nel marzo 2019 dalla quale si evidenzia che il calo di vendite riguarda per l'alimentare tutte le forme distributive, dalla grande distribuzione (-7,1%) ai piccoli negozi (-5,2%) fino addirittura ai discount (-1,5%).

Un 25 aprile da tutto esaurito con lunghe code davanti alle biglietterie e padiglioni affollatissimi è come si presentava oggi la Fortezza da Basso nel secondo giorno di svolgimento di MIDA 2019, la rinnovata Mostra Internazionale dell’Artigianato. Per evitare le lunghe code alle biglietterie, è possibile acquistare on line il biglietto di ingresso sul sito della mostra, come hanno già fatto 2.900 visitatori.

«Il concetto di accoglienza è diverso da quello di sbarco. Consentire sbarchi indiscriminati senza limiti non equivale a offrire accoglienza». Lo ha affermato questo pomeriggio il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, nell'aula di Palazzo Madama dov'è intervenuto per le comunicazioni in vista del Consiglio europeo del 21 e 22 marzo prossimi e sul memorandum d'intesa con la Cina sulla «Via della Seta».

A febbraio 2019 si stima un ampio calo dell'indice del clima di fiducia dei consumatori, che passa da 113,9 a 112,4; anche l'indice composito del clima di fiducia delle imprese si caratterizza per una evidente flessione (da 99,1 a 98,3), confermando una evoluzione negativa in atto ormai dallo scorso luglio. È quanto comunica oggi l'Istat diffondendo la stima della «Fiducia dei consumatori e delle imprese» a febbraio 2019.

«Cambia il paniere di riferimento della rilevazione dei prezzi al consumo». A renderlo noto in una nota diffusa oggi è l'Istat che ogni anno rivede l'elenco dei prodotti che compongono il paniere di riferimento, aggiornando contestualmente le tecniche d'indagine e i pesi con i quali i diversi prodotti contribuiscono alla misura dell'inflazione.

Per l'acquisto di beni durevoli le famiglie toscane hanno speso  nel 2018 complessivamente 4,6 miliardi con una crescita dell'1,3% rispetto all'anno precedente. Un dato superiore alla media nazionale (0,8%). Lo certifica l'osservatorio consumi di Findomestic.

Nell'ambito della visita pastorale alle parrocchie che si trovano dentro le antiche mura cittadine di Prato, il vescovo Franco Agostinelli mercoledì 9 gennaio incontrerà i commercianti e i professionisti che operano nel centro storico. L'appuntamento, che si terrà alle 21 nel salone della Provincia di Prato, è promosso dal vicariato del centro come occasione di scambio e di confronto tra mons. Agostinelli e le realtà produttive.