Commercio

Ultimi contenuti per il percorso 'Commercio'

L'Unicoop Firenze ha avviato una raccolta fondi popolare rivolta a tutti i clienti: possono fare una donazione alle casse per provvedere al restauro dell'importantissimo monumento cittadino. Si può donare anche attraverso i punti fedeltà della carta socio che sono stati accumulati con la spesa. Offerta minima 5 euro. Basta con i mega cartelloni pubblicitari.

Da sabato 3 gennaio partono, anche in Toscana, i saldi invernali. Aumenta la percentuale di coloro che hanno affermato di attendere questo periodo per acquistare qualsiasi tipo di prodotto e non magari soltanto o in particolare i prodotti griffati o prodotti ai quali si stava pensando da tempo: si aspettano i saldi per acquistare il «necessario».

Può un distributore di giornali scegliere solo le edicole “ricche” chiudendo con quelle “povere”? Tommaso Braccesi, sindaco di Cutigliano, è convinto di no: ha scritto al sottosegretario con delega all’Editoria Luca Lotti e al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi per segnalare l’annunciata sospensione, da parte di una società specializzata, della distribuzione dei giornali nei piccoli nelle piccole frazioni interne.

Aumentano del nove per cento le richieste di iscrizione agli elenchi del commercio ambulante, di cui un terzo da parte di cittadini extracomunitari; un segnale della crisi e un tentativo di crearsi un reddito, lo valutano le associazioni categoria. Purtroppo i posti disponibili nei mercati e nelle fiere restano gli stessi, e si fa la fila in attesa di qualche rinuncia nella giornata

Esiste qui in Toscana come nel resto del Paese, ormai da oltre cinque anni, una crisi economica man mano aggravatasi, che protraendosi ha prodotto una forte recessione; quindi un forte calo dell'occupazione e degli investimenti sia materiali che immateriali. Questa stessa crisi ha colpito pesantemente anche le piccole-medie imprese commerciali, che incontrano forti difficoltà nell'accedere alle risorse del sistema finanziario.