Crisi

Ultimi contenuti per il percorso 'Crisi'

Da giovedì entrerà in vigore la misura sul microcredito per sostenere tutti coloro che hanno necessità di rivolgersi alle banche per un piccolo prestito per fronteggiare una fase di difficoltà. La Regione Toscana, grazie ad un investimento di 5 milioni, per tre anni, assicura la copertura totale degli interessi e delle garanzie sui finanziamenti erogati.

«La situazione degli ammortizzatori in deroga è insostenibile». L'assessore alle attività produttive lavoro e formazione Gianfranco Simoncini denuncia con forza, in una lettera aperta inviata stamani alle organizzazioni sindacali e recapitata anche a parti sociali, istituzioni e ai colleghi delle altre Regioni, una situazione che si prospetta sempre di più come una vera emergenza sociale

Vertice questa mattina a Firenze, nella sede della presidenza regionale, sulla vertenza Lucchini. Al tavolo, insieme al presidente Enrico Rossi, che era affiancato dall'assessore alle attività produttive Gianfranco Simoncini, erano presenti il sindaco di Piombino Gianni Anselmi, il presidente della Provincia di Livorno Giorgio Kutufà e i rappresentanti sindacali delle Acciaierie.

«Un cittadino che entra oggi in una banca non è sicuro che quella sia davvero una banca o una casa da gioco». E' duro il giudizio di Stefano Biondi, segretario regionale dei bancari della Cisl. Biondi nell'intervista rincara la dose: «Noi siamo bancari, non croupier. E vorremmo avere diritto all’obiezione di coscienza su certi prodotti che talvolta veniamo spinti a vendere senza sapere davvero, neppure noi, che cosa stiamo vendendo, tanto sono complessi». GUARDA L'INTERVISTA

«La criticità della situazione relativa alla disponibilità di risorse per il finanziamento della cassa integrazione in deroga va affrontata dal governo, senza esitazioni. Perché non utilizzare le risorse dei PON (Progetti Operativi Nazionali) previsti per il Fondo Sociale Europeo nella nuova programmazione 2014-20 per finanziare gli ammortizzatori in deroga ed impiegare i cassintegrati in attività socialmente utili?». L'assessore al lavoro Gianfranco Simoncini lancia l'ennesimo appello al governo dalla sede fiorentina della UIL Toscana, intervenendo stamattina ad un convegno dal titolo «Ammortizzatori sociali: oggi, domani?».

«Oggi abbiamo l'impegno positivo del governo a supportare il progetto di conversione ecologica di Piombino e a puntare all'obiettivo della tecnologia Corex e del forno elettrico, sul mantenimento del laminatoio, sull'utilizzo della cokeria e poi sulla valorizzazione del porto per la rottamazione delle navi. È un progetto avanzato dalla Regione e condiviso tra tutti i soggetti che erano intorno al tavol». Lo ha detto il presidente della regione Enrico Rossi al termine della lunga riunione a Roma.