Crisi

Ultimi contenuti per il percorso 'Crisi'

Sono circa 850 le richieste di cassa integrazione e mobilità in deroga che vengono sbloccate dalla Regione a seguito della definizione, a livello nazionale, dei meccanismi di riparto delle risorse non utilizzate e quindi ancora disponibili, sulla base dello scarto fra le ore di cassa autorizzate dalle Regioni e quelle effettivamente erogate da Inps. 

È un vero e proprio allarme quello che lancia il Presidente del Banco Alimentare della Toscana, Leonardo Carrai. Il problema è infatti legato a una drastica riduzione delle risorse a disposizione a partire dal prossimo anno per i tagli decisi dall'Unione Europea. Sabato 5 ottobre l'Open Day, appuntamento per far conoscere meglio la realtà del Banco a tutta l’Agroindustria Toscana, avrà luogo presso la sede di Calenzano

Sono poco più di 33 milioni le risorse che arriveranno in Toscana dopo il via libera della Conferenza delle Regioni alla ripartizione dei 500 milioni stanziati dal governo per gli ammortizzatori sociali. A proporre la ripartizione era stata la IX commissione della Conferenza delle Regioni, coordinata per il settore lavoro dall'assessore toscano Gianfranco Simoncini. 

«L'attuale legislatura regionale sarà ricordata come esperienza cui fare riferimento per una buona politica che sceglie la Famiglia». È il parere di Gianni Fini, presidente del Forum Toscano delle Associazioni Familiari, sulla nuova legge regionale che prevede interventi di sostegno finanziario in favore delle famiglie e dei lavoratori in difficoltà.