Crisi

Ultimi contenuti per il percorso 'Crisi'

I vescovi toscani hanno esaminato il programma dell’iniziativa che si svolgerà a Pistoia dal 3 al 5 maggio. Tra i temi affrontati dalla Cet anche la situazione politica dopo le elezioni,  con l’uspicio di «soluzioni efficaci» per affrontare la crisi che colpisce soprattutto famiglie e giovani. Ribadita la gratitudine a Benedetto XVI e l’impegno ad accompagnare con la preghiera il compito dei cardinali elettori. Ecco il comunicato finale sui lavori del 25-26 febbraio a Quercianella.

A fine dicembre 2012 l'11,26% delle imprese italiane presentava un'alta rischiosità di generare insoluti commerciali nei confronti dei propri fornitori nei 12 mesi successivi, mentre un altro 45,89% si caratterizzava per una rischiosità media. Solo nel 6,08% dei casi si osservava una rischiosità bassa (nel 2008 invece era quasi al 10% la percentuale di imprese totalmente affidabili) e, per il restante 36,77% del totale, medio-bassa.

La situazione di crisi di alcune aziende del comparto chimico livornese, con cento posti lavoro a rischio, è stata al centro dell’incontro convocato oggi a Firenze dall’assessore regionale alle attività produttive ed al lavoro Gianfranco Simoncini, e cui hanno preso parte rappresentanti della Provincia e dei Comuni di Livorno e Collesalvetti e i rappresentati di Filcem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil e delle Rsu delle aziende interessate.