Fisco

Ultimi contenuti per il percorso 'Fisco'

«Non è un dono, ma una provocazione». Così il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, considera, in un’intervista pubblicata oggi da «La Repubblica», il raddoppio dell’Ires, l’imposta sul reddito delle società, previsto dalla manovra per gli enti no profit e le realtà collegate alla Chiesa. 

«Vogliamo sperare che la volontà di realizzare alcuni obiettivi del programma di Governo non venga attuata con conseguenze che vanno a colpire fasce deboli della popolazione e settori strategici a cui è legata la stessa crescita economica, culturale e scientifica del Paese». Lo ha detto mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei, al termine della Messa celebrata questa mattina per i giornalisti in vista del Natale.

«Le famiglie non vogliono elemosina, ma giustizia». Lo ha ricordato Gigi De Palo, presidente del Forum delle Associazioni Familiari, nel suo intervento all’Assemblea generale in corso a Roma, al Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi. Il videomessaggio del card. Bassetti e l'intervento di Matteo Salvini.

Tutto come previsto sulla manovra finanziaria che l'Italia aveva presentato in ottobre a Bruxelles. La Commissione conferma l'esistenza di un'inosservanza particolarmente grave della raccomandazione rivolta all'Italia dal Consiglio il 13 luglio 2018 e ritiene «giustificata» l'apertura «di una procedura per deficit eccessivo basata sul debito». La replica del ministro Tria.

Stando ai titoli dei principali quotidiani e dei notiziari radio televisivi la Corte di giustizia europea avrebbe deciso («finalmente») di far pagare l'ici o l'Imu alla Chiesa (o al «Vaticano», come hanno scritto taluni). Comprensibile che i radicali si siano intestati la storica vittoria... ma le cose non stanno proprio così...

Trasformare l'«opzione donna» (che consente pensione anticipata con sistema contributivo) in «opzione mamma», riconoscendo un anno di contributi figurativi per ogni figlio. Questa la richiesta avanzata alla maggioranza di governo dal presidente del Forum delle associazioni familiari Gigi De Palo.

Questa manovra «nulla prevede per rilanciare un meccanismo virtuoso di occupazione, preferendo invece puntare su provvedimenti di carattere squisitamente assistenzialistico». Lo afferma il presidente del Movimento cristiano lavoratori, Carlo Costalli, commentando le misure proposte dal governo nella Nota di aggiornamento al Def.