Ecumenismo

Ultimi contenuti per il percorso 'Ecumenismo'

Una speciale preghiera per «i fratelli musulmani del Kashmir» è stata organizzata nei giorni scorsi dal Comitato di solidarietà ecumenica di Lahore, di cui fanno parte leader cristiani pakistani di varie confessioni, appartenenti alla Chiesa cattolica, Chiesa anglicana, Chiesa presbiteriana, Esercito della Salvezza. 

Si è aperta stamani alla Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, la 56 ͣ sessione di formazione ecumenica del Segretariato attività ecumeniche (Sae), che ha per tema «Le Chiese di fronte alla ricchezza, alla povertà e ai beni della terra». Il messaggio di mons. Ambrogio Spreafico a nome della Cei e l'intervento del presidente del Sae.

(Bruxelles) Come da tradizione, i rappresentanti delle Chiese in Europa hanno incontrato la presidenza di turno dell'Ue: a Helsinki, venerdì 12 luglio, delegati della Commissione degli episcopati dell'Unione europea (Comece) e della Conferenza delle Chiese europee (Kek) hanno discusso con il ministro finlandese degli affari esteri, Pekka Haavisto, le priorità del semestre appena iniziato.

Un appello alla pace, a rinunciare ad ogni forma di violenza, a mettere da parte le divergenze e costruire canali di comunicazione e dialogo «sincero» con lo scopo di lavorare tutti insieme al bene comune di Hong Kong. E' quanto chiedono in un messaggio congiunto i leader delle maggiori tradizioni religiose

Un milione di persone sono scese oggi di nuovo in piazza ad Hong Kong. Questa la stima secondo i media locali. La manifestazione è stata indetta nel giorno in cui Hong Kong ricorda la data del 1 luglio 1997, quando la città venne riconsegnata dal Regno Unito alla Cina.

È stata incentrata sulla figura degli apostoli Pietro e Paolo l'omelia della Messa celebrata stamani dal Papa nella Basilica vaticana, nel giorno della festa dei patroni di Roma. Da Francesco l’invito a chiedere «la grazia di non essere cristiani tiepidi, che vivono di mezze misure, che lasciano raffreddare l’amore».

Papa Francesco ha ricevuto stamani in Vaticano una delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, nel quadro del tradizionale scambio di rappresentanza per le rispettive feste dei santi patroni, il 29 giugno a Roma per la celebrazione dei santi apostoli Pietro e Paolo e il 30 novembre a Istanbul per la celebrazione di sant'Andrea apostolo