Valdesi

Ultimi contenuti per il percorso 'Valdesi'

Un «momento bello», «una accoglienza profonda», «un clima fraterno». Queste le prime parole pronunciate al Sir da monsignor Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto e nuovo presidente della Commissione Cei per l‘ecumenismo e il dialogo, uscendo dal Sinodo delle chiese metodiste e valdesi dove ha rivolto un discorso che è stato «accolto - dicono i valdesi stessi - con un lungo e caloroso applauso da parte dei 180 deputati dell‘assemblea».

«Uno svarione incredibile», «una voce fuori dal coro», una «interpretazione superficiale» chi oggi dice che i valdesi riuniti in Sinodo a Torre Pellice hanno risposto «no» alla richiesta di perdono che il pontefice, lo scorso 22 giugno nella sua visita alla chiesa valdese di Torino, aveva rivolto per «gli atteggiamenti e i comportamenti non cristiani, persino non umani» che, nella storia, la Chiesa cattolica ha avuto nei loro confronti. 

Il Sinodo metodista e valdese «riceve con profondo rispetto, e non senza commozione, la richiesta di perdono da Lei rivolta». Esordisce così una lettera aperta indirizzata a papa Francesco dai 180 sinodali riuniti a Torre Pellice, capoluogo delle «Valli Valdesi» del Piemonte, per l’annuale Sinodo delle Chiese metodiste e valdesi.