Ortodossi

Ultimi contenuti per il percorso 'Ortodossi'

Il 19 giugno si apre a Cipro l'atteso concilio pan-ortodosso. Intervista a Sua Eminenza Gennadios, arcivescovo metropolita dell’arcidiocesi ortodossa d’Italia e di Malta del Patriarcato ecumenico. «Viviamo giorni tragici e una profondissima crisi. Dire che la Chiesa è una, santa, cattolica e apostolica, è dare un messaggio di amore e di speranza».

Si va avanti. È questa la parola d’ordine decisa dal Sinodo permanente del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli al termine di una seduta straordinaria che si è tenuta sotto la presidenza dell’arcivescovo di Costantinopoli, Bartolomeo, per esaminare l’iter di convocazione del Concilio panortodosso, in programma nell’isola di Creta dal 19 al 26 giugno.

Oggi al termine della preghiera del Regina caeli il Papa ha detto: “Cari fratelli e sorelle, il mio cordiale pensiero va ai nostri fratelli delle Chiese d’Oriente che celebrano quest’oggi la Pasqua. Il Signore risorto rechi a tutti i doni della sua luce e della sua pace. Christos anesti! 

Ricevo con profondo dolore le drammatiche notizie provenienti dalla Siria, riguardanti la spirale di violenza che continua ad aggravare la già disperata situazione umanitaria del Paese, in particolare nella città di Aleppo, e a mietere vittime innocenti, perfino fra i bambini, i malati e coloro che con grande sacrificio sono impegnati a prestare aiuto al prossimo. Esorto tutte le parti coinvolte nel conflitto a rispettare la cessazione delle ostilità e a rafforzare il dialogo in corso..."

Sabato 16 aprile papa Francesco, il patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I e Sua Beatitudine  Hieronymos, arcivescovo di Atene e di tutta la Grecia si ritroveranno nell'isola di Lesbo, nel Mar Egeo, divenuta in questi mesi meta di migliaia di rifugiati in fuga dai paesi in guerra. Scopo della iniziativa  è «contribuire alla presa di coscienza della comunità internazionale» di un problema umanitario.