Famiglia

Ultimi contenuti per il percorso 'Famiglia'

Il governo di Giuseppe Conte è ben avviato a ripetere gli stessi errori di chi lo ha preceduto, di quanti negli ultimi 30 anni hanno speso fiumi di parole annunciando di voler rilanciare due istituzioni presenti nella nostra Costituzione, scuola e famiglia, e che poi - alla prova dei fatti - sono sempre rimaste nei cassetti dei buoni propositi: nessuno ha saputo, o voluto, mantenere neppure una piccola parte di quelle promesse. 

“Dare il contributo aggiuntivo di 200 euro per i lavoratori atipici e partite Iva in modo indistinto sarebbe un errore di metodo, peraltro sempre lo stesso: non considerare questa misura come un sostegno ai bisogni materiali delle famiglie dei lavoratori autonomi. Ecco perché chiediamo, insieme a milioni di nuclei familiari con figli, che il Governo mostri buon senso e lo calibri in base alla responsabilità genitoriale di ogni nucleo, quindi a seconda del numero di figli”, sostiene il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo.

Allo Stato non si chiedono privilegi né elemosina, ma di riconoscere il servizio pubblico che queste realtà assicurano. Intervenire oggi – con un fondo straordinario destinato alle realtà paritarie o con forme di sostegno, quali la detraibilità delle rette, alle famiglie – è l’ultima campanella

#ognifigliovale. Anfn, l’associazione che raduna e dà voce alle famiglie numerose in Italia, accoglie con favore la misura allo studio del Governo – ed anticipata dal ministro per la famiglia Elena Bonetti – di un assegno straordinario per le coppie con figli, duramente segnate dall’emergenza Covid-19. Ma si dice perplessa sulla scelta di limitare l’assegno agli ‘under 14.