Giubileo

Ultimi contenuti per il percorso 'Giubileo'

Papa Francesco ha ufficialmente indetto l’Anno Santo straordinario che inizierà l’8 dicembre: «Non è il tempo per la distrazione, ma per rimanere vigili e risvegliare in noi la capacità di guardare all’essenziale». Annunciata una task force di «missionari della misericordia». L’appello ai criminali e ai corrotti: «Vi chiedo di cambiare vita».

Sabato 11 aprile 2015, nella basilica vaticana, alle ore 17.30, Papa Francesco presiederà i Primi Vespri della seconda Domenica di Pasqua, in occasione della consegna e della lettura della Bolla di indizione del Giubileo straordinario della Misericordia, che si aprirà l'8 dicembre 2015, solennità dell'Immacolata Concezione e cinquantesimo della chiusura del Concilio ecumenico Vaticano II.

Il Giubileo sulla misericordia proclamato da Papa Francesco è una «lieta sorpresa», un «grande dono», un «regalo che è anche un invito e un auspicio, quello di camminare più spediti e lieti nella via della conversione del cuore e della vita personale ed ecclesiale». Così il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della CEI, durante la sua prolusione che ha aperto a Roma il Consiglio Episcopale Permanente.