Immigrati

Ultimi contenuti per il percorso 'Immigrati'

Papa Francesco, nell'omelia della Messa celebrata stamani in San Pietro, nel sesto anniversario della sua visita a Lampedusa, ha sottolineato che i migranti «sono il simbolo di tutti gli scartati della società globalizzata» e ha ricordato i «violentati nei campi di detenzione», che «sfidano le onde di un mare impietoso». Sono solo alcuni degli ultimi «che Gesù ci chiede di amare e rialzare».

«La nostra preghiera non dev'essere limitata solo ai nostri bisogni, alle nostre necessità: una preghiera è veramente cristiana se ha anche una dimensione universale». Lo ha detto il Papa, durante l'Angelus di ieri, in cui ha invitato a pregare «con cuore aperto» e «con spirito missionario». Appello per i migranti nei centri di detenzione in Libia, dopo strage nel centro di Tajoura.

«Una tragedia annunciata, visto l'intensificarsi del conflitto armato e le condizioni in cui versano le persone nei centri di detenzione prossimi alle aree di guerra». Lo afferma oggi Caritas italiana, esprimendo «cordoglio e preghiera» per la strage di civili avvenuta la scorsa notte a Tajoura, nei pressi di Tripoli, a seguito del bombardamento di un centro di detenzione per migranti.

Sabato 6 luglio, organizzato dal Comitato fiorentino di AICS e da Cittadinanattiva, si svolge presso i campi sportivi del complesso Cerreti di Campo di Marte  la seconda parte di un torneo di calcio tra squadre di migranti richiedenti asilo all’interno del Progetto nazionale «Cultura dell’Accoglienza e Comunita Inclusiva».

«Il vero sviluppo è inclusivo e fecondo, proiettato verso il futuro», mentre oggi il mondo «è ogni giorno più elitista e ogni giorno è più crudele con gli esclusi». È la riflessione proposta dal Papa nel videomessaggio in preparazione alla prossima Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, il 29 settembre, sul tema: «Non si tratta solo di migranti»

La vicenda della nave Sea-Watch 3 e le polemiche per come è avvenuto l'attracco a Lampedusa dopo 17 giorni in mare sospingono la Lega che si avvantaggia ulteriormente sul Movimento 5 Stelle, ancora in calo nei consensi.  Stabile il Partito democratico che si conferma la seconda forza, mentre Forza Italia e Fratelli d'Italia registrano una lieve flessione.