Profughi

Ultimi contenuti per il percorso 'Profughi'

L'Associazione nazionale Comuni italiani ha fatto il punto sul sistema Sprar e sulle modifiche introdotte dal dl sicurezza. Decaro, «governo non può attuare azioni, seppur legittimamente, sulle spalle delle comunità. Biffoni «rete dei Comuni la migliore esperienza che l'Italia abbia prodotto». «Comprensibile la preoccupazione» su Decreto sicurezza.

17 persone sono state trovate morte questa settimana al largo delle coste spagnole, portando a più di 2.000 il numero delle vite perse quest'anno nel Mediterraneo. La maggior parte dei decessi è stata registrata durante gli attraversamenti in direzione dell'Italia, rappresentando oltre la metà di tutti i decessi registrati quest'anno, nonostante la Spagna sia divenuta la principale destinazione dei nuovi arrivi, con più di di 48.000 persone, rispetto alle circa 22.000 in Italia e alle 27.000 in Grecia. Sono le cifre rese note oggi dall'Unhcr, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

Accolti stamani a Fiumicino 83 profughi dal Libano giunti in Italia grazie appunto ai corridoi umanitari promossi dalla Comunità insieme alla Federazione delle Chiese evangeliche in Italia e alla Tavola Valdese, in accordo con i ministeri dell'Interno e degli Esteri.

Dossier Statistico Immigrazione di Idos. L'incidenza sulla popolazione complessiva, pari all'8,5%, risulta più bassa di quella di Germania (11,2%), Regno Unito (9,2%) e diversi altri paesi più piccoli dell'Unione. Calano gli arrivi ma non le morti in mare. In tutto 354 mila richiedenti asilo, lo 0,6% della popolazione.  Quasi 115.000 gli italiani espatriati nel 2017. In Toscana gli immigrati sono 408 mila, pari al 10% della popolazione.

Sono state 197.332 le persone incontrate dai centri d'ascolto della Caritas italiana nel corso del 2017. Il dato emerge dal volume «Povertà in attesa. Rapporto Caritas italiana 2018 su povertà e politiche di contrasto» presentato oggi a Roma. Caritas chiede che il Reddito di cittadinanza riprenda e valorizzi l’esperienza del Reddito d’inclusione.