Imprese

Ultimi contenuti per il percorso 'Imprese'

«Probabilmente ha ragione chi dice che ArcelorMittal usa lo scudo penale come salvacondotto per tirarsi fuori da una situazione che non è in grado di gestire». Lo dice al Sir Franco Rizzo, coordinatore provinciale dell'Unione sindacale di Base (Usb) di Taranto, a margine dell'incontro di questa mattina con Stefano Patuanelli, ministro dello Sviluppo economico in merito alla questione dell'ex Ilva.

«Sull'Ilva il disastro non avrebbe potuto essere più totale: è un vero capolavoro di incompetenza, quello che abbiamo davanti agli occhi». Questo il duro commento del presidente del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), Carlo Costalli, alla notizia che la cordata franco-indiana che ha rilevato il gruppo industriale tarantino, ha notificato ai commissari straordinari dell'Ilva la volontà di rescindere l'accordo.

Sono iniziati i preparativi per la decima edizione del Premio Santo Stefano. Il comitato promotore formato da diocesi, Comune, Provincia, Camera di Commercio e Fondazione Cassa di Risparmio di Prato ha dato il via alle segnalazioni delle aziende meritevoli della conquista del riconoscimento che intende valorizzare chi riesce a fare impresa con successo nel rispetto delle regole e dei diritti dei lavoratori.

I rappresentanti delle imprese ultracentenarie italiane si confronteranno sui temi del patrimonio storico e della reputazione intangibile in occasione di un evento in programma venerdì 1 ottobre a Lucca presso Manifatture Sigaro Toscano 1818, azienda con un marchio, il Toscano, con oltre 200 anni di storia e che lega il suo nome alla città lucchese da oltre 150 anni.

Occorre più creatività, e occorre un pensiero non ideologico che non porti a guardare i datori di lavoro come «padroni» cattivi e sfruttatori, e, dall’altra parte, che non guardi i lavoratori come pigri e fannulloni. L’innovazione, oggi, non è più una prerogativa degli imprenditori. Anche i lavoratori devono innovare, provare e osare di più.