Infrastrutture

Ultimi contenuti per il percorso 'Infrastrutture'

Un nuovo rinvio, al 6 di febbraio, per dare modo al Mibact di ratificare e formalizzare il proprio parere circa il rispetto delle prescrizioni per la compensazione ambientale e paesaggistica dello sviluppo dell'aeroporto Vespucci di Firenze. Si conclude così, la terza seduta della Conferenza dei servizi per l'approvazione del Masterplan dell'aeroporto di Firenze, che si è tenuta oggi a Roma, presso il Ministero dei trasporti. La Cisl: «una farsa».

La riapertura del viadotto Puleto al solo traffico leggero non basta per aiutare le imprese, bisogna riaprire anche la statale tiberina 3 bis per quello pesante e lavorare per rimettere in sesto al più presto la E45. Lo affermano i sindaci del territorio romagnolo, commentano i «rumors in terra toscana» che darebbero per imminente il dissequestro del viadotto.

Sbloccare subito il progetto, redatto a suo tempo dalla Provincia di Arezzo, per la riqualificazione della vecchia statale 'Tiberina 3bis', che rappresenta l'unica concreta alternativa di fronte alla chiusura del viadotto Puleto della E45. È questa la richiesta contenuta in una lettera che che l'assessore della Toscana alle Infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, ha inviato ieri al ministro Danilo Toninelli.

Chiuso il viadotto che collega l'Emilia-Romagna alla Toscana l'unica via percorribile adesso è l'autostrada. È il consiglio è Anas, l'ente nazionale che gestisce le strade statali, e che arriva dopo la decisione della Procura di Arezzo di mettere in sequestro preventivo il viadotto Puleto, nel Comune di Pieve Santo Stefano, sulla E45, che collega Cesena a Orte.

La Regione Toscana insieme ai Comuni di Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio, Firenze, Scandicci e Sesto Fiorentino siglano l'intesa sulla nuova tratta della tramvia. Il progetto definitivo è già pronto, a gennaio inizierà la conferenza dei servizi, poi partiranno i lavori che si concluderanno entro il 2023 come richiesto dall'Unione europea.