Trasporti

Ultimi contenuti per il percorso 'Trasporti'

Dopo il crollo della campata del ponte Morandi a Genova «è abbastanza evidente che si dovrà procedere allo smantellamento complessivo, anche dei monconi rimasti in piedi, e ci vorranno dei lavori particolarmente lunghi per riattivare la viabilità autostradale». A dirlo, a Skytg24, è il viceministro Edoardo Rixi, che peraltro è genovese e che mentre parla è proprio sul luogo della tragedia, dove si contano 22 morti e più di una decina di feriti, al momento. 

Firenze si è alzata con una novità lungamente attesa: la linea 3 della tramvia, finalmente in servizio. La tratta è un prolungamento della linea che parte da villa Costanza e arriva fino alla stazione di Santa Maria Novella, e che da stamani alle 5.38 prosegue la propria corsa fino all'ospedale di Careggi. Anche il sindaco Dario Nardella ha viaggiato sul primo convoglio. E a chi gli chiede se sia valsa la pena fare questa «levataccia», replica: «Sì, ne farei centomila.

«Non è che se ne fallisce uno è fallito tutto. Non siamo affondati e non abbiamo perso scommesse: la tramvia non si ferma, la linea 2 verrà completata. Ce la faremo». Lo assicura Fabrizio Bartaloni, presidente del consorzio Tram spa, la concessionaria dell'opera, a margine della conferenza stampa convocata a Palazzo Vecchio per illustrare i dettagli dell'inaugurazione della linea 3, fissata per lunedì prossimo.

Oggi la protesta delle cinque ditte subappaltatrici che hanno deciso di interrompere i lavori sulla Linea 2 della tramvia fiorentina per non essere stati pagati negli ultimi mesi. Il Sindaco Dario Nardella richiama tutti alla buona volontà e sbotta: «Su questa opera, insieme agli operai e alle aziende, stiamo facendo un miracolo contro tutto e contro tutti». La Linea 3 parte lunedì 16.