Trasporti

Ultimi contenuti per il percorso 'Trasporti'

Inaugurato a Scandicci, alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e del viceministro Riccardo Nencini, il parcheggio multimodale di Villa Costanza, la prima struttura in Italia che permette la sosta direttamente dall'autostrada per utilizzare la tramvia e raggiungere il centro di Firenze in meno di mezz'ora.

«Tutti i ponti erano stati chiusi, nei mesi scorsi, per l’allargamento dell’autostrada. Poi gli altri sono stati man mano adeguati e mancava questo, che da un paio di settimane era, infatti, chiuso per i lavori». È la testimonianza di Marino Cesaroni, direttore di «Presenza», giornale diocesano di Ancona-Osimo, che ogni giorno transitava sul cavalcavia crollato sull’A14 nel tragitto da casa al lavoro.

Posti di lavoro e peso nella rete ferroviaria italiana. E’ quello che la Toscana sta progressivamente perdendo nel processo di riorganizzazione di Trenitalia; solo per gli impianti della ‘lunga percorrenza’ sono 90 i posti di lavoro persi tra Firenze e Pisa e altre decine potrebbero perdersi a partire da settembre nei due impianti. A denunciare il grave rischio è la Fit-Cisl Toscana.

«Prendiamo atto della decisione del Tar, che conferma la piena validità della gara e rappresenta un passo in avanti verso l'obiettivo di conseguire, senza ulteriore ritardo, quello che la gara unica regionale ci consente di ottenere, ovvero un trasporto pubblico su gomma sempre più qualificato e all'altezza delle aspettative». Con queste parole, l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli commenta l'ordinanza del Tar

Un fatto così grave «non finirà in niente»: le 32 vittime del treno merci che il 29 giugno 2009 deragliò e s’incendiò nei pressi della stazione di Viareggio, i feriti e i loro familiari «giustizia l’avranno perché ci sono diversi livelli di responsabilità». Ne è convinto il giurista Giuseppe Dalla Torre, parlando al Sir, all’indomani della sentenza di primo grado che ha condannato 23 persone per quella strage, tra cui l’ex amministratore delegato di Rfi Mauro Moretti (7 anni).