Trasporti

Ultimi contenuti per il percorso 'Trasporti'

Gli ultimatum si intersecano e diventano un bel rompicapo, ma, a ben vedere, rappresentano altrettanti aspetti della questione aeroportuale fiorentina e toscana. I presidente Rossi ha vincolato l'approvazione della nuova pista alla creazione di una holding tra Firenze e Pisa. C'è da chiedersi infine chi si accollerà gli investimenti necessari

Si sta lavorando all'integrazione della variante del Pit (Piano di indirizzo territoriale) che dovrebbe dare il via libera alla nuova pista per l'aeroporto di Firenze-Peretola. Il ridimensionamento del ruolo della Regione serve forse a stemperare i contrasti tra il presidente Rossi favorevole alla pista parallela e l’assessore Marson schierata col fronte ambientalista per un allungamento dell’attuale.

Il prossimo passo sarà l’invito ai sette soggetti da parte della Regione a presentare la loro offerta tecnica ed economica per la realizzazione dei servizi per il lotto unico regionale. La riforma prevede il passaggio ad un gestore unico, una nuova rete dei servizi più efficiente, realmente integrata con il treno ed adeguata alle esigenze dei territori

Dal 4 dicembre a causa della drastica diminuzione dei finanziamenti decisa dal governo, saranno soppressi 40 treni, principalmente il sabato. Diminuiranno cinque convogli sull’Aretina, altri cinque sulla Pisana Tirrenica sud, due sulla Pisa-La Spezia e altrettanti sulla Firenze-Lucca-Pisa, otto sulla Faentina, 18 sulla Firenze-Pistoia-Viareggio