Lavoro

Ultimi contenuti per il percorso 'Lavoro'

Il 18 ottobre 2021 si apriranno le iscrizioni on-line alla I edizione del corso "Cantiere Generiamo Lavoro", il percorso formativo di avvicinamento al mondo del lavoro per i giovani dai 18 ai 30 anni promosso dalle ACLI di Siena in collaborazione con il Servizio per la Pastorale Sociale e del Lavoro dell'Arcidiocesi di Siena-Colle- Val D'Elsa-Montalcino e le ACLI di Roma 

E’ un dolore indicibile e invio il mio più sentito cordoglio, esprimendo sentimenti di vicinanza, alla famiglia di Tiziana Bruschi”. Il presidente della Regione Toscana Eugenio interviene sulla morte dell’operaia 58 enne, deceduta un mese dopo l’incidente in cui era rimasta coinvolta mentre era al lavoro nel magazzino di un’impresa di Scandicci.

Un corso RSPP prevede una suddivisione in tre moduli diversi, indicati dalle lettere A, B e C. Chi ambisce ad assumere il ruolo di responsabile dei servizi di prevenzione e protezione deve affrontare tutti e tre i moduli, ricordando che l’accesso a questo tipo di corso è possibile unicamente nel caso in cui si sia almeno diplomati; per altro, con alcune classi di laurea la frequenza dei corsi non è neppure richiesta. Ma a chi ci si può rivolgere per la fruizione di un corso RSPP?

Un mercato ittico all’avanguardia, basato sulla digitalizzazione e la filiera ‘a miglio zero’, ma anche un laboratorio di trasformazione che utilizza metodi innovativi e brevettati che allungano il ciclo di vita del pesce fresco, un’area polifunzionale per iniziative educative e didattiche, convegni, eventi, esposizioni dell’agroalimentare toscano, corsi di cucina e un ristorante per imparare ad apprezzare anche il pesce povero di stagione. E’ il progetto del nuovo mercato ittico di Viareggio che sta iniziando a prendere forma in uno spazio di 1500 metri quadrati nel cuore della darsena viareggina. 

"E’ una strage senza fine, che non può essere più tollerata in silenzio. Le richieste avanzate da Cgil, Cisl e Uil al Governo devono essere ascoltate: servono importanti e immediati investimenti sul controllo ispettivo e sui percorsi formativi, per lavoratori e datori di lavoro.” E’ la prima reazione del segretario generale Cisl Firenze-Prato, Fabio Franchi alla notizia di un’altra vittima sul lavoro nel nostro territorio.