Lavoro

Ultimi contenuti per il percorso 'Lavoro'

Positivo l’incontro regionale fortemente voluto da Coldiretti Toscana con i rappresentanti di Pam, Lidl, Federdistribuzione, le Coop, Conad, Eurospin, sotto la regia dell’assessore all’Agricoltura, Marco Remaschi e dell’Assessore Stefano Ciuffo, per superare insieme la fase critica dovuta all’emergenza sanitaria Covid19

La Regione Toscana è pronta da emanare misure urgenti al fine di ridurre gli impatti negativi per i lavoratori ed i datori di lavoro conseguenti all’adozione delle azioni di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Non appena sarà emanato il decreto legge volto a definire le prime misure urgenti a sostegno delle famiglie, dei lavoratori e delle imprese connesse all’emergenza da coronavirus, la Regione farà la propria parte”.

Una stretta contro la burocrazia matrigna che spegne il sogno di migliaia di giovani che vogliono lavorare in campagna, il moltiplicarsi dei cinghiali e la necessaria strategia di promozione del sistema agroalimentare toscano sono stati i temi al centro dell’incontro tra il presidente di Coldiretti Toscana, Fabrizio Filippi, accompagnato dal direttore regionale Angelo Corsetti, con l’assessore regionale all’Agricoltura, Marco Remaschi.

«Il tempo passa, ma il percorso di reindustrializzazione della Bekaert non parte. Siamo molto preoccupati e non lasceremo che su questa vertenza cali il silenzio e l’indifferenza». È il grido d’allarme lanciato dal segretario generale della Cisl Toscana, Riccado Cerza e dal segretario della Fim-Cisl Toscana, Alessandro Beccastrini.