Lavoro

Ultimi contenuti per il percorso 'Lavoro'

“Lunedì sarò a fianco dei lavoratori Amazon che scendono in piazza per rivendicare diritti fondamentali, a cominciare dal diritto alla sicurezza”. Lo annuncia il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, durante la trasmissione #ilmioConsiglio di TeleGranducato, il programma quindicinale condotto dal giornalista Antonello Riccelli.

Nell’imminente ricorrenza dell’8 marzo, con il libro “La storia illustrata del lavoro femminile in Toscana”, scritto da Alessandra Pescarolo, Anna Badino, Natalia Faraoni e Giuseppe Meucci, la casa editrice Pacini Editore invita a una riflessione sul rapporto tra donne e lavoro. Nel volume, attraverso dati statistici e un ricco apparato fotografico, si disegna il quadro dell’evoluzione dell’occupazione femminile

Mancano pochi giorni al 1° marzo, data della prima udienza a Cremona nel procedimento giudiziario che dovrà stabilire le responsabilità per la morte sul lavoro di Alessandro Rosi. Al centro c’è Paola, la moglie, che aspetta con ansia la scadenza come punto di svolta di questa storia che il 9 agosto 2019  ha cambiato per sempre la sua vita e quella di suo figlio Giulio. “E’ una udienza preliminare da cui non mi aspetto grandi sorprese. Una giornata in cui chi è indagato potrebbe chiedere un patteggiamento o un rito abbreviato. Ma vedremo cosa succederà” dice Paola.

La drastica riduzione delle giornate di pesca a circa 130 all’anno mette a rischio il futuro della flotta a strascico in Toscana, il segmento più importante per occupazione e produzione ittica. E’ quanto denuncia Coldiretti Impresapesca, in merito ai contenuti del decreto della Direzione Generale della Pesca e dell’Acquacoltura del Ministero delle Politiche agricole che impone un nuovo taglio all’attività di pesca nei mari italiani

“Il lavoratore che senza comprovate ragioni di salute” rifiuta di sottoporsi al vaccino anti-Covid avrà “conseguenze di diverso grado che possono giungere fino alla interruzione del rapporto di lavoro”. È quanto si legge in un decreto del Presidente della Pontificia Commissione dello Stato della Città del Vaticano, cardinale Giuseppe Bertello, in materia di emergenza pubblica