Incidenti sul lavoro

Ultimi contenuti per il percorso 'Incidenti sul lavoro'

«Non possiamo più tollerare che al porto di Livorno persistano problemi nell'ambito dell'organizzazione della sicurezza dei lavoratori». Lo ha dichiarato oggi il governatore della Toscana, Enrico Rossi, nel corso di una riunione con assessore alla salute, Asl, sindacati, ivigili del fuoco all'indomani del tragico incidente accaduto ieri in cui hanno perso la vita due operai.

Due operai sono morti a Livorno in seguito ad un’esplosione di un serbatoio all’interno del porto industriale. Il serbatoio scoppiato si trova all’interno del deposito costiero della società Neri: è il numero 62 e a quanto si apprende conteneva acetato di metilene. Domani sciopero di 8 ore e fiaccolata a Livorno.

«Nei cantieri del nostro territorio si continua a morire. L'incidente di questa mattina, sul quale è necessario fare luce quanto prima, è l'ennesima tragedia inaccettabile davanti alla quale tutti, nessuno escluso, devono assumersi le proprie responsabilità. Non si può morire sul lavoro!». Lo ha detto Stefano Tesi, responsabile territoriale della Filca di Firenze, commentando l'incidente mortale di Empoli, nel quale è morto un operaio di 46 anni caduto dal tetto di un etichettificio, sul quale stava facendo lavori edili.