Maltempo

Ultimi contenuti per il percorso 'Maltempo'

“Si va a concludere un anno che si classifica fino ad ora al nono posto tra i più caldi dal 1800 che però ha fatto segnare lungo tutta la Penisola quasi 6 eventi estremi al giorno tra bombe d’acqua, grandinate, trombe d’aria, bufere di neve ma anche siccità”. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base dei dati dell’European Severe Weather Database (Eswd) in riferimento alla nuova perturbazione con l’allerta della Protezione civile.

Condizioni meteo in peggioramento sulla Toscana dal pomeriggio di oggi, giovedì, a partire dalle zone settentrionali, in particolare sul nord-ovest. Su queste zone, da domani, venerdì 24, le precipitazioni diventeranno diffuse e insistenti, specialmente sui rilievi, mentre saranno generalmente deboli e intermittenti sulle zone centrali e isolate su quelle meridionali.

Mareggiate e vento forte di Libeccio su parte della costa e isole a partire dalle prime ore di sabato 27 novembre fino alle 12, sempre di sabato. La sala operativa della Protezione civile regionale ha diramato il codice arancione a partire dalla mezzanotte di oggi 26 novembre fino alle 12 di sabato. Sono previsti venti di Libeccio forte e mareggiate su Arcipelago, lungo la costa, in particolare quella livornese e la Versilia.