Mass media

Ultimi contenuti per il percorso 'Mass media'

«Vorrei unirmi anche io alle voci di coloro che hanno espresso rammarico per la chiusura della redazione pratese del quotidiano Il Tirreno. È sempre stata mia abitudine sfogliare i quotidiani di primo mattino, la ‘preghiera laica' dell'uomo moderno secondo Hegel, alla quale non mi sono mai sottratto. Ho avuto così modo di leggere e apprezzare il lavoro dei giornalisti del Tirreno di Prato». Lo scrive il vescovo di Prato, mons. Franco Agostinelli, nel messaggio indirizzato ai giornalisti del Tirreno in vista della chiusura della redazione pratese.

Il Messaggio del Papa per la Giornata delle comunicazioni sociali 2019 ci provoca e ci affida dei compiti importanti. Anzitutto quello di abbattere le barriere culturali e le tentazioni ideologiche che sovente ci inducono a interpretare la rete come spazio del male. In seconda istanza, ci chiede di individuare i tempi, gli spazi e le modalità che possono rendere i social web vere e proprie opportunità educative, pastorali e spirituali.

«Ormai tutti urlano, e dunque il farlo non è più efficace. Meglio, a volte, un silenzio eloquente. La cultura dei social porta a una polarizzazione delle opinioni: o mi piace o non mi piace. Non c'è la possibilità di argomentare, di esprimere un giudizio sfumato. E la polarizzazione porta allo scontro». Lo sostiene Adriano Fabris, docente di filosofia morale all'Università di Pisa.