Mass media

Ultimi contenuti per il percorso 'Mass media'

Peter R. de Vries, noto giornalista investigativo, lotta tra la vita e la morte in un ospedale di Amsterdam, colpito alla testa intorno alle 19.45 di ieri da un proiettile. La polizia di Amsterdam ha arrestato tre persone legate al tentato omicidio, avvenuto per strada, all’uscita del giornalista da uno studio televisivo. De Vries è un esperto giornalista in materia criminale. 

Adriano Fabris, professore ordinario di Filosofia morale all'Università di Pisa dove insegna anche Filosofia delle religioni ed Etica della comunicazione, torna alla conduzione - da stasera e per ogni lunedì del mese di luglio alle 20,58 circa su Rai Radio 1 - di "Ascolta si fa sera", spazio di riflessione interreligiosa su temi dell'attualità e dello spirito.

“Il mandato del giornalismo di prossimità è far emergere le periferie e allo stesso tempo fare formazione e informazione, coltivare il senso di comunità attraverso una passione per il lavoro che si nutre di rispetto per l’uomo”. Così il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Confederazione episcopale italiana, nel suo messaggio in apertura dell’8° Meeting nazionale dei giornalisti di Grottammare che quest’anno ha come titolo “Il prossimo senza frontiere”. 

Una volta scout, per sempre scout. Si è scout per tutta la vita, ad ogni età, dentro e fuori dal campo. Ma cos’è lo scoutismo e quali sono i suoi valori? Lo racconteranno a “Sulla Via di Damasco” (di Vito Sidoti), domenica 6 giugno, su Rai Due, ore 8.45, Cecilia Caretti ed Emanuele Porcacchia, la prima Scolta e il secondo Rover degli Scout d’Europa. 

Esattamente duecento anni fa, nel 1821, moriva Napoleone Bonaparte, l’uomo che come pochi altri riuscì a cambiare la storia europea e la cui memoria, ancora oggi, suscita riflessioni e dibattiti. Anche Linea Verde, in questa puntata in onda il 6 giugno, si muoverà sulle tracce di Napoleone in due territori molto importanti per la storia di Napoleone e dell’Italia.