Mass media

Ultimi contenuti per il percorso 'Mass media'

(dall‘inviato Sir a L‘Aquila) - Giornalisti che hanno raccontato «dall‘interno» una tragedia come il terremoto che nel 2009 colpì l‘Abruzzo, in tanti casi perché anch‘essi aquilani «parte di questa tragedia», terremotati. È stato dato spazio alle testimonianze sul «raccontare la calamità naturale» nel secondo giorno di lavori del convegno nazionale Fisc, in corso a L‘Aquila. 

Lo sanno anche i bambini: al confessionale è consegnato il segreto e in quel segreto il peccatore viene toccato da Dio. Non è il prete che parla. Lui è solo un tramite della Misericordia divina della quale si va in cerca accostandosi a quel sacramento così intimo e prezioso. Ma certi giornalisti non lo sanno...

«Molte delle emittenti locali che con il beauty contest del 2012 avevano avuto per 20 anni la concessione a trasmettere, e a seguito della quale hanno sostenuto investimenti, sono costrette a chiudere». È quanto afferma in un'intervista al Sir il presidente dell'associazione Corallo, Luigi Bardelli, per il quale «mancano 2 mesi alla scadenza del 30 aprile e quella che è una ricchezza dell'Italia rischia di essere distrutta».

Ad una settimana dalla scomparsa di Luca Ronconi, cittadino onorario di Prato, Tv Prato, in collaborazione con il Teatro Metastasio Stabile della Toscana, rende omaggio al grande regista proponendo la conversazione che il 15 novembre 2014 si tenne al Teatro proprio nel giorno della massima onorificenza comunale. 

Indegni e meschini. Così padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana, giudica gli articoli pubblicati oggi dal settimanale «L'Espresso», che intenderebbero mostrare lotte interne in Vaticano sulle questioni economiche. Padre Lombardi fa «tre osservazioni molto semplici».