Settimanale

Ultimi contenuti per il percorso 'Settimanale'

Nella consueta conferenza stampa di presentazione del Comunicato finale sui lavori del Consiglio permanente, il Segretario generale della Cei ha risposto alle domande dei giornalisti su tanti temi caldi, dalla legge sul fine vita, all'emergenza lavoro. Ha anche illustrato la riflessione del Consiglio permanente in merito ai media cattolici, ribadendo la volontà dei vescovi di sostenerli.

A partire da oggi, lunedì 2 gennaio, l’Agenzia SIR (Servizio Informazione Religiosa) ha un nuovo direttore: il dott. Vincenzo Corrado subentra al dott. Domenico Delle Foglie, che guidava l’Agenzia dal gennaio 2013. A quest’ultimo va la riconoscenza della Presidenza della Conferenza episcopale italiana, per aver qualificato il Servizio con un suo rilancio significativo sia sul fronte degli investimenti digitali sia nel rapporto con il territorio, le diocesi e le 191 testate della Federazione italiana settimanali cattolici (Fisc).

Per chi sottoscrive un abbonamento amico (68 euro) o un abbonamento sostenitore (100 euro) due libri a scelta raggruppati in tre diverse proposte.

Tè per due, Il tè nel deserto, Un tè con Mussolini…  Per gli appassionati di cinema, si potrebbe stilare un elenco di film che hanno il tè nel titolo. Per i lettori di Toscana Oggi, il tè –­ anzi il thè  nella versione ortografica con l’acca in mezzo, ci perdonerete il vezzo – ha piuttosto il sapore di un lunghissimo serial di appuntamenti culturali sempre pieno di sorprese.

La riorganizzazione della consegna sta producendo effetti negativi sul recapito di Toscana Oggi. A Prato è entrata in vigore il 27 giugno: i nostri abbonati pratesi si lamentano di non ricevere più il giornale. In molti lettori la rabbia è tanta per la perdita di un servizio considerato pubblico ed essenziale.

«Per noi tutti è un giorno doloroso, che solo la fede nel Dio della vita può in parte lenire. Personalmente perdo un collaboratore prezioso, di una dedizione non comune, che ha servito la Chiesa amandola e l’ha amata servendola, giorno dopo giorno, con ammirevole premura». Lo scrive monsignor Rodolfo Cetoloni, vescovo di Grosseto, annunciando che ieri sera è morto prematuramente Alessandro Baccetti, economo della Curia, ricoverato da venerdì all’ospedale San Giovanni di Roma dopo essere stato colpito da emorragia cerebrale.

Giovedì 9 giugno alle 18 nella chiesa di San Michelino Visdomini a Firenze (nella piazzetta di fronte alla redazione di «Toscana Oggi») sarà celebrata una Messa in suffragio di Alberto Migone, a sette anni dalla morte avvenuta nel 2009.