editoria

Ultimi contenuti per il percorso 'editoria'

I settimanali cattolici sono giornali con una storia gloriosa fondati sulla capacità di relazione di cui parla incessantemente Papa Francesco. «Toscana Oggi», quando nacque, 35 anni fa, rappresentò, per il suo grande territorio carico di storia, una frizzante ventata di modernità ecclesiale. E tutt'ora è un unicum giornalistico ed ecclesiale.

Toscana Oggi ha ricordato il suo 35° anniversario in un salone gremito in cui si sono alternati al microfono o in video collaboratori, amici e ospiti. L’importanza di uno strumento che continua a essere voce indispensabile della comunità cristiana. Tra i presenti anche uno dei «padri fondatori», il vescovo emerito di Fiesole Luciano Giovannetti.

«L'uccisione di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin lacera profondamente, a 25 anni di distanza, la coscienza civile del nostro Paese e suona drammatico monito del prezzo che si può pagare nel servire la causa della libertà di informazione». Lo dichiara il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 25° anniversario dell'uccisione di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin avvenuta a Mogadiscio, in Somalia, il 20 marzo 1994.

Toscana Oggi, il settimanale delle Diocesi toscane, festeggia i 35 anni di vita. Erede di una lunga tradizione, si è trasformato in questi anni diventando multimediale, con la testata on line, la app, il canale youtube, la presenza sui social e la collaborazione con le tv cattoliche. Stasera a Firenze, la festa in Palazzo Pucci.

«Vorrei unirmi anche io alle voci di coloro che hanno espresso rammarico per la chiusura della redazione pratese del quotidiano Il Tirreno. È sempre stata mia abitudine sfogliare i quotidiani di primo mattino, la ‘preghiera laica' dell'uomo moderno secondo Hegel, alla quale non mi sono mai sottratto. Ho avuto così modo di leggere e apprezzare il lavoro dei giornalisti del Tirreno di Prato». Lo scrive il vescovo di Prato, mons. Franco Agostinelli, nel messaggio indirizzato ai giornalisti del Tirreno in vista della chiusura della redazione pratese.