Migrazioni

Ultimi contenuti per il percorso 'Migrazioni'

«Ciò che ci spinge a prendere nuovamente la parola è il profondo cambiamento che in questi anni continua a segnare il fenomeno migratorio nel nostro Paese». È la premessa alla lettera «Comunità accoglienti, uscire dalla paura» (testo integrale) che la Commissione episcopale per le migrazioni della Cei ha indirizzato alle comunità cristiane.

Il testo integrale la lettera «Comunità accoglienti, uscire dalla paura» che la Commissione Episcopale per le Migrazioni della CEI ha indirizzato alle comunità cristiane  Il documento arriva in occasione del 25° anniversario del precedente, «Ero forestiero e mi avete ospitato» (1993).

«Come credenti oggi dobbiamo intensificare l'attenzione al tema e alla realtà della mobilità umana ricordando che non è frutto di sensibilità emotiva o di mero orientamento culturale. Oggi più che mai va recuperata e intensificata la consapevolezza che ad aprici all'accoglienza è il Vangelo, la Parola di Dio. Non è questione di strategie, di piazzamenti politici, di sensibilità più o meno emotive». Lo ha affermato questa mattina mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, nel suo intervento alla presentazione del volume «Impronte e scie. 50 anni di Migrantes e Migranti» (Tau Editrice), opera scritta da Simone Varisco.

Il lavoro come priorità e emergenza sociale, la difesa della famiglia e della vita, la politica vissuta come vocazione e come servizio: questi i temi affrontati dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, nella prolusione al Consiglio permanente dei vescovi italiani (testo integrale). Sulla campagna elettorale in corso ha definito «immorale lanciare promesse che già si sa di non riuscire a mantenere». E sulle migrazioni, no a una cultura della paura che può evocare «discorsi sulla razza che pensavamo fossero sepolti definitivamente».