Militari

Ultimi contenuti per il percorso 'Militari'

“La guerra sfigura i legami tra fratelli, tra nazioni; sfigura anche coloro che sono testimoni di tali atrocità. La guerra lascia sempre un segno indelebile”. E’ uno dei passaggi del discorso del Papa ai partecipanti al IV Corso di formazione dei cappellani militari al diritto internazionale umanitario, organizzato dalla Congregazione per i Vescovi e dai dicasteri della Giustizia e della Pace e per il Dialogo Interreligioso. Francesco ricorda l’intensificarsi della violenza in Africa, Europa, Medio Oriente, la “terza guerra mondiale a pezzi”, e la necessità di sanare le ferite spirituali di chi tra i militari ha assistito a crimini atroci.

Proteste, ancora proteste contro la legge Madia, la contestata riforma della Pubblica amministrazione, che prevede tra l’altro l’accorpamento del Corpo Forestale dello Stato con un’altra forza pubblica (Carabinieri, probabilmente). Il Senato, con 145 voti a favore, 97 contrari e nessun astenuto, ha approvato definitivamente il progetto di riforma, ora da tradurre in decreti attuativi che lo rendano operativo. Un progetto che non piace ai Forestali che in un recente referendum hanno bocciato all’unanimità la soppressione del Corpo.

La ricerca sul naufragio della motonave «Paganini», promossa dalla Sezione fiorentina dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia, A.N.Art.I., si è conclusa con la presentazione dei risultati pubblicati in un volume di Franco Fantechi: «Il naufragio della motonave Paganini 75 anni dopo- Storie di Artiglieri raccolte e documentate dalla memoria e dalle carte».

(Sir Europa - Strasburgo) - Risolvere al più presto la situazione dei marò italiani nel rispetto dello stato di diritto. Lo chiederà oggi il Parlamento europeo, riunito in plenaria a Strasburgo, in base a una risoluzione comune che dovrebbe raccogliere i voti dei gruppi Popolare, Socialista e democratico, Verde, Liberaldemocratico e degli euroscettici italiani dell'Efdd.

Monsignor Santo Marcianò ha pubblicato una lettera dal titolo «Il Dio che stronca le guerre». Indirizzata ai cappellani, ai militari e a tutti i fedeli, vuole offrire loro una breve ma articolata riflessione sul tema della pace. Analizzate le diverse dimensioni: politica, sociale, antropologica, pedagogica, evangelica ed ecclesiale. Uno sguardo speciale sul mondo militare