Africa

Ultimi contenuti per il percorso 'Africa'

Il video dell'appello lanciato domenica 10 agosto da Papa Francesco, al termine dell'Angelus: Cari fratelli e sorelle,
ci lasciano increduli e sgomenti le notizie giunte dall’Iraq: migliaia di persone, tra cui tanti cristiani, cacciati dalle loro case in maniera brutale; bambini morti di sete e di fame durante la fuga; donne sequestrate; persone massacrate; violenze di ogni tipo; distruzione ovunque; distruzione di case, di patrimoni religiosi, storici e culturali. Tutto questo offende gravemente Dio e offende gravemente l’umanità. Non si porta l’odio in nome di Dio! Non si fa la guerra in nome di Dio! Noi tutti pensando a questa situazione, a queste popolazioni, facciamo silenzio adesso e preghiamo.
(Alcuni secondi di silenzio)...

L'epidemia di Ebola in Africa occidentale «sta prendendo proporzioni inquietanti e con la porosità delle frontiere rischia di propagarsi nella regione», andando oltre le frontiere di Guinea Conakry, Liberia e Sierra Leone, i tre Paesi dove ne sono stati segnalati casi (888, di cui 539 mortali, secondo i dati diffusi dall'Oms il 10 giugno).

«La liberazione dei due sacerdoti missionari italiani vicentini, Gianantonio Allegri e Giampaolo Marta, e della religiosa canadese Gilberte Bussier, che erano stati sequestrati in Camerun all'inizio dello scorso aprile è una notizia che ci riempie di gioia». Lo ha dichiarato ieri il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi, in seguito alla liberazione dei missionari rapiti in Camerun.

La voce di Barbara Casini, raffinata interprete di musica brasiliana d’autore, accompagnata dal giovanissimo pianista Alessandro Lanzoni, «Top Jazz 2013» quale miglior nuovo talento; gli strumentisti del Maggio Musicale Fiorentino Anna Pegoretti (violoncello), Alessia Sordini (flauto) e Andrea Pani (viola), riuniti sotto il nome di GaiaEnsemble con Roberto Anedda (violino), e lo straordinario ed eclettico fisarmonicista Ivano Battiston, sono i protagonisti della serata che mercoledì 4 giugno, alle ore 21, l’Auditorium di Santa Apollonia a Firenze ospiterà come evento dedicato alla Giornata mondiale dell’ambiente.

Per sei mesi, tra Arezzo e Trentino, prenderanno parte all'ormai rodato «metodo Rondine», che fa della convivenza e del dialogo tra le popolazioni in conflitto nel Mediterraneo la chiave del suo progetto formativo. Partecipano professionisti provenienti da Egitto, Libia e Tunisia