Guinea Bissau

Ultimi contenuti per il percorso 'Guinea Bissau'

«L'urgente necessità di essere attenti ai più poveri dei nostri cittadini è un chiaro dovere, che si esprime in modo eloquente quando, nel rispetto delle legittime diversità, ci uniamo nel promuovere il loro sviluppo umano integrale. Questa unione ha un nome concreto: fraternità!». Lo ha detto il Papa, ricevendo oggi in udienza, nella Sala Clementina, gli ambasciatori di Thailandia, Norvegia, Nuova Zelanda, Sierra Leone, Guinea, Guinea Bissau, Lussemburgo, Mozambico ed Etiopia in occasione della presentazione delle lettere credenziali.

Vi incoraggio a perseverare nella reciproca accoglienza, senza scoraggiarsi davanti alle difficoltà, perché lo Spirito di Cristo vi unisce e vi infonde coraggio per annunciare il Vangelo. E’ l’incoraggiamento che Papa Francesco ha rivolto ai vescovi della Conferenza episcopale di Senegal, Capoverde, Mauritania e Guinea-Bissau, in occasione della loro visita “ad Limina Apostolorum”. Nel discorso consegnato, il Pontefice ha invitato i presuli a vivere la fede nel quotidiano, senza cedere alle tante tentazioni delle società contemporanee. Di qui, l’attenzione alla formazione dei sacerdoti, dei laici e alla pastorale familiare.