Sahel

Ultimi contenuti per il percorso 'Sahel'

«La continua e crescente condizione di insicurezza nella regione del Sahel ha costretto alla chiusura o alla non operatività circa 2.000 scuole in Burkina Faso, Mali e Niger. Il numero di strutture scolastiche coinvolte risulta raddoppiato rispetto al 2017». Lo denuncia oggi l'Unicef. Le minacce al personale scolastico, gli attacchi contro strutture scolastiche e l'uso delle scuole a scopi militari - il che corrisponde a una grave violazione dei diritti dei bambini - hanno interrotto il ciclo di apprendimento scolastico per più di 400.000 bambini nei 3 Paesi e lasciato 10.000 insegnanti senza la possibilità di lavorare o sfollati a causa delle violenze.