Tanzania

Ultimi contenuti per il percorso 'Tanzania'

“Dall’Africa arrivano notizie preoccupanti”, con “un’accorata richiesta di aiuto” che “arriva in particolare dalla Tanzania dove il Covid-19 sta colpendo duramente il Paese che fino a pochi mesi fa negava l’esistenza della pandemia lasciando circolare indisturbato il virus”. 

Testimoniate con vigore l'umanità redentrice di Cristo. È il mandato del Papa vescovi della Tanzania, ricevuti al termine della visita Ad Limina. Il Papa inoltre ha sottolineato l'importanza della formazione del clero e dei laici. In base ai risultati dei Sinodi per l'Africa ha ribadito il ruolo centrale della famiglia monogamica nella vita della Chiesa, delle comunità cristiane, della società, perché l'evangelizzazione comincia in casa. Quindi il Papa si è riferito ai problemi del dialogo interreligioso, ribadendo che il rispetto della libertà religiosa è a fondamento della pace sociale. Il ruolo delle istituzioni statali è di garantire la pace e le buone relazioni tra tutte le componenti della società.

«Non sappiamo perché p. Evarist sia stato ucciso, attendiamo i risultati dell'inchiesta della polizia» dice all'Agenzia Fides mons. Augustine Shao, Vescovo di Zanzibar, dove ieri, domenica 17 febbraio, un sacerdote cattolico, p. Evarist Mushi, 55 anni, è stato assassinato.