Brasile

Ultimi contenuti per il percorso 'Brasile'

«Un disastro. Sono tre dighe, una sopra l’altra. Ha ceduto la prima, poi la seconda, c’è pericolo che ceda la terza. E’ tutto chiuso e l’impresa non dice nulla, ancora. Il pericolo è che ci siano molte vittime, ma non c’è niente di chiaro». È molto allarmato il primo commento rilasciato al Sir da padre Dario Bossi sulla rottura di una diga nella miniera di ferro denominata Vale di Brumadinho, località dello Stato brasiliano di Minas Gerais, non lontano dalla capitale Belo Horizonte. Potrebbero esserci centinaia di vittime.

«Con la sua fuga mortificava il dolore delle famiglie delle vittime e il dolore di un intero popolo». Lo ha detto il guardasigilli Alfonso Bonafede al momento dell'arrivo in Italia di Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac catturato sabato a Santa Cruz (Bolivia) e subito trasferito nel carcere di Oristano e non in quello di Rebibbia come era stato annunciato in un primo momento. Conte: «un grande risultato che dovevamo alle vittime».

«Profondamente rattristato per l'attentato drammatico» che si è consumato ieri in Brasile, con una sparatoria al termine della messa nella Cattedrale di Campinas. Così Papa Francesco in un telegramma di cordoglio per le vittime a firma del segretario di Stato, card. Pietro Parolin, indirizzato a padre José Eduardo Meschiatti, amministratore diocesano dell'arcidiocesi di Campinas.

Si moltiplicano i messaggi di solidarietà alla diocesi di Campinas e alle famiglie coinvolte nei tragici fatti accaduti ieri nella cattedrale dell'arcidiocesi di Campinas (Brasile, stato di San Paolo). Il 49enne Euler Fernando Grandolpho, armato con una pistola calibro 38, ha ucciso quattro persone durante la celebrazione della messa e si è poi suicidato davanti all'altare. 

In occasione della festa di Nostra Signora di Aparecida, patrona del Brasile, vissuta nella giornata di ieri, il vescovo di Imperatriz, dom Vilsom Basso, e Lucas Galhardo, della Pastorale giovanile della Cnbb, hanno registrato con Papa Francesco un breve messaggio per il popolo brasiliano, nel mezzo del lavoro del Sinodo dei giovani.

Oltre 124 milioni, per la precisione 124.057.414 euro per la Chiesa di tutto il mondo. È il totale delle offerte raccolte nel 2017 da Aiuto alla Chiesa che Soffre (Acs) attraverso le sue 23 sedi nazionali e la sede internazionale. È quanto emerge dal Rapporto annuale della Fondazione di diritto pontificio, nata nel 1947 per opera del monaco olandese padre Werenfried van Straaten, per sostenere la Chiesa in tutto il mondo, con particolare attenzione laddove è perseguitata, e presentato oggi a Roma. 

Si trova in carcere dalla tarda serata di sabato (ora brasiliana, quando in Italia erano le 3.30 del mattino di domenica) l’ex presidente del Brasile Luiz Inacio Lula Da Silva. Alla fine si è consegnato spontaneamente alla Polizia, dopo aver assistito alla messa di suffragio per la moglie morta un anno fa e aver tergiversato per qualche ulteriore ora.

Curare «i quattro pilastri» che sostengono la vita di un presbitero, «la dimensione spirituale, la dimensione accademica, la dimensione umana e la dimensione pastorale», per non cadere nell’«accademismo e nella tentazione di fare degli studi semplicemente un mezzo di affermazione personale». È l’esortazione che Papa Francesco ha lanciato questa mattina alla Comunità del Pontificio Collegio Pio Brasiliano di Roma, in occasione del 300° anniversario del ritrovamento della venerata Immagine di Nostra Signora Aparecida.