Messico

Ultimi contenuti per il percorso 'Messico'

Il prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede ha inviato in missione in Messico mons. Charles Scicluna, arcivescovo di Malta, vice segretario della Congregazione per la dottrina della fede, e mons. Jordi Bertomeu, in seguito alla richiesta di appoggio rivolta dalla Conferenza episcopale messicana alla Santa Sede, in relazione ai casi di abuso su minori in ambito ecclesiale. 

Mons. Eugenio Andrés Lira Rugarcía è il vescovo della città di Matamoros, al confine tra Messico e Usa. Insieme ai volontari è corso accanto alla giovane donna che ieri, nelle acque del Rio Grande, ha perso il marito e la figlioletta. Ma l'emergenza prosegue: «A Matamoros ci sono più di 700 migranti - spiega -, ma l'iter procede con lentezza e questo fa si che alcuni si disperino e provino ad attraversare il fiume». Con conseguenze tragiche.

(da New York) «Questa foto grida giustizia al Cielo. Questa foto mette a tacere la politica. Chi può guardare foto e non vedervi i risultati dei nostri fallimenti nel trovare una soluzione umana e giusta alla crisi dell'immigrazione?». Sono durissime le parole del card. Daniel DiNardo, presidente della Conferenza episcopale americana di fronte alle immagini di Oscar Martinez e di sua figlia Angie Valeria, annegati nella valle del Rio Grande mentre tentavano di fuggire dalla violenza in El Salvador e di approdare sulla sponda americana del fiume.

«Come vescovi della frontiera tra Texas e Messico confermiamo il nostro impegno di continuare a prestare tutto l'aiuto di cui hanno bisogno i nostri fratelli migranti, unendoci tra le diverse diocesi e i vari organismi religiosi e civili che operano a favore dei migranti». Lo scrivono in una nota i vescovi frontalieri delle diocesi del Texas (Usa) e Messico, e precisamente di San Antonio, Brownsville, El Paso, Laredo, Ciudad Juarez, Piedras Negras, Nuevo Laredo, Matamoros, Saltillo e San Angelo. 

Mons. Rogelio Cabrera López, presidente della Conferenza episcopale messicana e arcivescovo di Monterrey, e mons. Alfonso Gerardo Miranda Guardiola, segretario generale, in una nota informano di aver incontrato Papa Francesco in udienza e di aver parlato di vari temi, tra cui il recente summit sulla tutela dei minori.