Yemen

Ultimi contenuti per il percorso 'Yemen'

«Venerdì scorso 7 bambini fra i 4 e i 14 anni sono stati uccisi durante un attacco sul distretto di Mawiyah, nella citta di Taiz, nello Yemen meridionale. Questo attacco porta a 27 il numero di bambini uccisi e feriti nella recente escalation di violenze vicino Sanaa e Taiz negli 11 giorni passati». Lo ricorda, in una nota, Henrietta Fore, direttore generale dell'Unicef. «Questi - precisa - sono solo i numeri che le Nazioni Unite hanno potuto confermare, quelli reali potrebbero essere anche più alti».

Bambini di otto anni sono stati stuprati nella città yemenita di Ta'iz e i presunti autori, tra cui membri delle milizie sostenute dalla coalizione guidata dall'Arabia Saudita, restano ancora impuniti. La terribile denuncia è stata fatta oggi da Amnesty international, che ha indagato sulle testimonianze delle famiglie di quattro minorenni stuprati negli ultimi otto mesi. 

«Le religioni hanno anche il compito di ricordare che l'avidità del profitto rende il cuore inerte e che le leggi dell'attuale mercato, esigendo tutto e subito, non aiutano l'incontro, il dialogo, la famiglia, dimensioni essenziali della vita che necessitano di tempo e pazienza». Nel discorso al Founder's Memorial, il Papa ha additato ai 700 leader di varie Confessioni religiose un compito a 360° (testo integrale).

«Dio vuole la fede, loro vogliono i miracoli, i segni; Dio vuole salvare tutti, e loro vogliono un Messia a proprio vantaggio». Così il Papa, durante l'Angelus di ieri, ha spiegato la differenza tra la «logica di Dio» e le aspettative del popolo nei confronti di Gesù.