Croazia

Ultimi contenuti per il percorso 'Croazia'

(Bruxelles) Grecia, Italia, Cipro e Croazia avranno a disposizione 305 milioni di euro in più dalla Commissione europea destinati ad aumentare la capacità di accoglienza dei migranti, proteggere le vittime della tratta di esseri umani e rafforzare la gestione delle frontiere esterne.

Papa Francesco ha ricevuto in udienza in Vaticano la signora Kolinda Grabar-Kitarović, Presidente della Repubblica di Croazia. Nel corso dei cordiali colloqui si sono costatate le buone relazioni esistenti tra la Santa Sede e la Repubblica di Croazia, ulteriormente rafforzate dagli Accordi stipulati tra le Parti. Inoltre, sono stati affrontati temi di comune interesse, tra i quali la collaborazione fra la Chiesa e lo Stato per il bene comune della società croata, in particolare a sostegno della famiglia e dei giovani.

Papa Francesco ha ricevuto in udienza Ivo Josipović, Presidente della Repubblica di Croazia. Nel corso dei colloqui, svoltisi in un clima di cordialità, dopo aver evocato la lunga tradizione cattolica della Croazia, è stata espressa soddisfazione per le buone relazioni bilaterali, consolidate dai quattro Accordi vigenti. È stato espresso compiacimento per l'ingresso della Croazia nell'Unione Europea e si sono toccati alcuni temi di comune interesse. Si è anche accennato alle sfide che il Paese deve affrontare nell'attuale momento di crisi economica, come pure al contesto regionale con uno speciale riferimento alla situazione dei Croati nella Bosnia ed Erzegovina.

«Čestitam Hrvatska! Congratulations Croatia!». Herman Van Rompuy, presidente del Consiglio europeo, lancia da Zagabria un messaggio di benvenuto ai cittadini e alle autorità del 28° Paese membro dell'Ue. Van Rompuy si trova nella capitale croata, assieme alle altre autorità comunitarie e a diversi leader degli altri Stati dell'Unione, per festeggiare l'ingresso della nazione balcanica nella «casa comune».