Irlanda

Ultimi contenuti per il percorso 'Irlanda'

«Aiutate la Chiesa in Irlanda a farla finita con questa storia». Questa la richiesta del Papa nell'incontro con un gruppo di gesuiti avvenuto il 25 agosto, durante la sua recente visita apostolica. A pubblicare in esclusiva il resoconto e la trascrizione del colloquio è padre Antonio Spadaro, direttore de La Civiltà Cattolica, presente all'incontro, avvenuto immediatamente dopo quello con otto vittime di abusi sessuali che ha toccato il cuore del Papa in maniera particolare.

(Bruxelles) La sicurezza dei cittadini e la stabilità del continente sono stati i punti discussi nel nuovo incontro tra Michel Barnier, capo negoziatore del Brexit per la Commissione europea, e Dominic Raab, il negoziatore per il Regno Unito, avvenuto stamane a Bruxelles, in vista di quello che Barnier ha definito un partenariato che sarà «ambizioso», «senza precedenti».

Papa Francesco ha dedicato la catechesi dell'udienza generale, tenuta stamani in piazza San Pietro, al recente viaggio in Irlanda, per l'incontro mondiale delle famiglie. Poi il papa ha parlato anche «del dolore e dell'amarezza per le sofferenze causate in quel Paese da varie forme di abusi, anche da parte di membri della Chiesa».

Come di consueto al ritorno da viaggi apostolici, Papa Francesco si è intrattenuto con i giornalisti al seguito rispondendo alle loro domande. tra i temi trattati la situazione della famiglia, l'accoglienza ai migranti, gli scandali per abusi sui minori commessi da religiosi e sacerdoti, il dossier dell'arcivescovo Carlo Maria Viganò...

«Come buoni padri, intendiamo incoraggiare ed ispirare, riconciliare e unire, e soprattutto preservare tutto il bene tramandato di generazione in generazione in questa grande famiglia che è la Chiesa in Irlanda». Lo ha detto il Papa ai vescovi irlandesi incontrati nel Convento delle Suore Domenicane a Dublino poco prima della partenza per Roma (testo integrale).

Momento conclusivo della due giorni in Irlanda di Papa Francesco è stata la Messa celebrata oggi pomeriggio al Phoenix Park a Dublino, davanti a decine di migliaia di fedeli. All'inizio il Papa ha pronunciato un atto penitenziale con una richiesta di perdono per gli abusi commessi in Irlanda da parte di membri del clero e ha parlato dell'incontro di ieri con 8 vittime di abusi (testo integrale).

Nel discorso alle famiglie riunite al Croke Park Stadium di Dublino per la Festa delle famiglie Papa Francesco ha ripetuto le te parole «scusa», «per favore» e «grazie» che più volte ha indicato come «terapia»: «quando le famiglie lo fanno, sopravvivono». Poi ha palato anche dell'uso dei social e dell'importanza dei nonni (testo integrale).