Italia

Ultimi contenuti per il percorso 'Italia'

«Nel quarto trimestre 2018 si stima una diminuzione dell'occupazione a cui si associa l'aumento della disoccupazione e il calo dell'inattività. L'input di lavoro utilizzato complessivamente dal sistema economico registra un calo di 0,3% su base congiunturale e un aumento di 0,4% in termini tendenziali». Lo rileva oggi l'Istat, diffondendo i dati su «Il mercato del lavoro» relati al IV trimestre 2018.

Accenni di «indecisionismo» si erano visti a Taranto, a proposito dell'Ilva, che non è stata chiusa come promesso in campagna elettorale. Ne è nato un mal di pancia in casa 5Stelle e un altro si è aggiunto con la prosecuzione dei lavori del Gasdotto Tap fortemente osteggiato dal Movimento in Puglia. Sulla Tav il rischio di distacco da parte dell'elettorato storico è ancora maggiore e pur di evitarlo il Movimento 5Stelle ha accentuato le distanze dal mondo dell'economia...

Nel 2018 il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.753.949 milioni di euro correnti, con un aumento dell'1,7% rispetto all'anno precedente. In volume il Pil è aumentato dello 0,9%, nel 2017 l'incremento era stato dell'1,6%. È quanto comunica oggi l'Istat diffondendo i dati di «Pil e indebitamento Ap. Prodotto interno lordo, indebitamento netto e saldo primario delle Amministrazioni pubbliche» relativi agli anni 2016-2018.

A febbraio 2019 si stima un ampio calo dell'indice del clima di fiducia dei consumatori, che passa da 113,9 a 112,4; anche l'indice composito del clima di fiducia delle imprese si caratterizza per una evidente flessione (da 99,1 a 98,3), confermando una evoluzione negativa in atto ormai dallo scorso luglio. È quanto comunica oggi l'Istat diffondendo la stima della «Fiducia dei consumatori e delle imprese» a febbraio 2019.

(Bruxelles) «Nel 2018 gli attraversamenti illegali delle frontiere europee ha raggiunto il livello più basso in cinque anni, ma la pressione migratoria è rimasta relativamente elevata alle frontiere esterne dell'Ue»: lo si legge nel rapporto Analisi del rischio di Frontex per il 2019 pubblicato oggi. 

Sono 24 milioni gli italiani con una patologia cronica - di questi, 12,5 milioni sono afflitti da multi-cronicità - per una spesa sanitaria che sfiora i 67 miliardi di euro, ma il numero è destinato ad aumentare. Lo rileva l'Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiani. Sono più le donne degli uomini e ci sono differenze sensibili da regione a regione. La patologia più frequente è l'ipertensione.