Italia

Ultimi contenuti per il percorso 'Italia'

Le nuove regole per la gestione dei casi di positività nelle scuole dell’infanzia – servizi educativi per l’infanzia, pubblicate oggi in Gazzetta Ufficiale e in vigore dal 1° aprile, prevedono che in presenza di almeno quattro casi di positività tra le alunne e gli alunni nella stessa sezione/gruppo classe, le attività proseguano in presenza, e per docenti ed educatori, nonché per le bambine e i bambini che abbiano superato i sei anni, è previsto l’utilizzo delle mascherine Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con il soggetto positivo.

Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva continua a diminuire arrivando arrivando al 5,3% (502/9.495) al 15 marzo,  rispetto al 6,2% (592/9.493) all’8 marzo. Il numero assoluto di persone ricoverate in terapia intensiva diminuisce, passando da 592 (8 marzo) a 502 (15 marzo) con un decremento relativo del 15,2%. È quanto emerge dal Report dell’Istituto superiore di sanità-ministero della Salute, contenente i dati principali del monitoraggio della Cabina di regia, relativi al periodo 7-13 marzo con dati aggiornati al 16 marzo.

La Ong Soleterre da due settimane ha aperto un nuovo fronte di lavoro al confine polacco, a Przemysl e a Rzeszów dove, con il proprio team di psicologi dell’emergenza specializzati nel lavoro con i minori, effettua screening dei pazienti oncologici pediatrici e delle loro mamme anche nei luoghi di frontiera per intercettare i pazienti non più nel controllo del sistema sanitario ucraino a causa della guerra. 

“Sono certo che l'Italia farà la sua parte fino in fondo. Come sempre nel dramma, nell'emergenza, nel terrore, ci scopriamo migliori di come pensiamo di essere”. Alla vigilia della riunione informale del Consiglio europeo su difesa, energia ed economia, Mario Draghi si è presentato alla Camera per rispondere alle interrogazioni dei deputati, monopolizzate ovviamente dalla guerra in Ucraina e dalle sue conseguenze

“La povertà assoluta in Italia è purtroppo destinata ad aumentare nel 2022 per effetto della guerra e dei rincari energetici che spingono l’inflazione e i prezzi dei prodotti nel carrello della spesa con aumento di quanti non riescono più a garantirsi un pasto adeguato”. È quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini, in riferimento ai dati Istat sulla povertà nel 2021, resi noti oggi.

La notizia è arrivata su Twitter. È pace diplomatica tra Draghi e Zelensky. E il premier italiano avrebbe annunciato al presidente ucraino l’apertura dell’Italia a sanzioni severe contro la Russia, come l’esclusione da Swift, come già ribadito dallo stesso presidente del Consiglio ieri («L’Italia è in linea con gli altri Paesi»).