Italia

Ultimi contenuti per il percorso 'Italia'

“Sul versante della salute e dell’organizzazione sanitaria, la pandemia ha fatto emergere un senso collettivo di inadeguatezza, forse una mancanza, certamente un bisogno di protezione e ha sottolineato l’importanza di disporre di un Servizio sanitario a impronta marcatamente pubblica, diffuso omogeneamente sul territorio nazionale e capace di tutelare la salute di tutti, al di sopra degli interessi particolari”. È quanto emerge dal Rapporto “Salute e fragilità sociale in tempo di pandemia: un punto di vista” presentato dalla Caritas diocesana di Roma.

Le stime della Banca d’Italia “che utilizzano i dati tratti dal sistema delle comunicazioni obbligatorie, indicano che alla fine di giugno erano ancora circa 270.000 i posti di lavoro dipendente in meno rispetto a quelli che si sarebbero avuti in assenza della pandemia”. È quanto emerge dal Bollettino economico diffuso dalla Banca d’Italia.

“Se da un lato i gruppi più marginalizzati risultano essere in parte tutelati dal Reddito di cittadinanza, non altrettanto si può dire per i nuovi profili della povertà – che pure hanno risentito in misura maggiore della pandemia – ossia quei nuclei caratterizzati da un’età giovane, la presenza di figli minori, la presenza di un reddito, seppur minimo”. 

Sono 33,5 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza per almeno qualche giorno quest’estate, più o meno come l’anno scorso. È quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè, dalla quale si evidenzia che a pesare sono nell’ordine le difficoltà economiche, la paura del contagio ed i timori per il futuro. La gran parte dei vacanzieri concentra le partenze in luglio e soprattutto agosto.