Italia

Ultimi contenuti per il percorso 'Italia'

Nel terzo trimestre 2021 l’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche (Ap) in rapporto al Pil è stato pari al -6,2% (-9,8% nello stesso trimestre del 2020). Lo rende noto oggi l’Istat, diffondendo i dati su “Conto trimestrale delle Amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società” relativi al terzo trimestre 2021.

“L’incidenza settimanale a livello nazionale continua ad aumentare rapidamente: 1.669 ogni 100.000 abitanti (31 dicembre 2021-06 gennaio 2022) vs 783 ogni 100.000 abitanti (24 dicembre 2021-30 dicembre 2021)”. È uno dei dati principali del monitoraggio della cabina di regia sul Covid in Italia, diffuso oggi dall’Istituto superiore di sanità (Iss).

“Aumentano i casi di sfruttamento sessuale dei minori e di adescamento online, i fenomeni di sextortion e revenge porn come quelli di phishing, smishing e vishing, le tecniche utilizzate per carpire illecitamente dati personali e bancari”. Questo il bilancio 2021 della Polizia postale e delle comunicazioni, diffuso oggi.

Il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, sentito il presidente del Senato della Repubblica, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha convocato il Parlamento in seduta comune, con la partecipazione dei delegati regionali, lunedì 24 gennaio, alle ore 15, per l’elezione del presidente della Repubblica.

“Purtroppo le morti sul lavoro e gli infortuni non conoscono feste e tutti i giorni si continuano a contare tre morti e oltre 2.000 infortuni, ma questi numeri purtroppo nascondono dolore e rabbia per incidenti che non dovrebbero mai accadere, soprattutto perché le principali modalità di accadimento sono sempre le stesse e si continua a morire e ad infortunarsi come 50 anni fa, a dispetto dei sistemi di prevenzione che la tecnologia ci mette a disposizione”. Lo dichiara Zoello Forni, presidente nazionale dell’Anmil.

“Il tasso di crescita dei ricoveri Covid negli ospedali sentinella Fiaso accelera del 13,7%. È in parte, probabilmente, l’effetto festività a incidere sul maggior numero di ospedalizzazioni per Covid, ma quello che i numeri consentono di osservare è sempre più un’epidemia dei non vaccinati”. Lo rileva la stessa Fiaso che fornisce un altro dato: nel mese di dicembre, l’incremento dei ricoveri di non vaccinati si è consolidato; dal 7 dicembre al 28 dicembre il numero è cresciuto del 46% mentre l’aumento dei pazienti vaccinati nello stesso periodo si è fermato al 19%.