Slovacchia

Ultimi contenuti per il percorso 'Slovacchia'

(Bratislava) Gli elettori in Slovacchia hanno riscritto la storia della leadership del Paese al secondo turno delle elezioni presidenziali dello scorso sabato. Zuzana Caputova, avvocato, è la prima donna eletta a ricoprire la carica di presidente della repubblica e assumerà l'incarico il 15 giugno 2019.

«Un'occasione propizia per approfondire le ricchezze spirituali e culturali ereditate dai due fratelli di Tessalonica: esse sono un patrimonio morale da custodire e valorizzare sempre più». Lo ha detto il Papa, ricevendo oggi in udienza una delegazione di parlamentari della Repubblica Reca e della Repubblica Slovacca, in occasione del 1150° anniversario della morte di San Cirillo, «la cui missione - l'omaggio di Francesco - ha segnato indelebilmente la storia, l'arte e tutta la cultura dei vostri Paesi».

Ci sono anche il cambiamento climatico e l'accoglienza dei migranti, tra i temi dell'udienza concessa oggi dal Papa ad Andrej Kiska, presidente della Repubblica slovacca, il quale si è poi incontrato con il card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da mons. Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati.

Nell'udienza concessa nell'Aula Paolo VI ai circa 1.300 partecipanti al Pellegrinaggio della Chiesa greco-cattolica della Slovacchia, in occasione delle celebrazioni giubilari per i 200 anni dell’Eparchia di Presov, papa Francesco li ha esortati a seguire «il luminoso esempio dei beati vescovi martiri Peter Pavol Gojdič e Vasiľ Hopko»

«Benediciamo Dio per i legami spirituali che ci accomunano e che ci incoraggiano a proseguire nell'edificazione vicendevole e nella ricerca comune della pace, dono del Risorto». Così ha esordito, stamattina, Papa Francesco, ricevendo in udienza sua beatitudine Rastislav, metropolita delle Terre Ceche e della Slovacchia, arcivescovo di Prešov, con il suo seguito».