Spagna

Ultimi contenuti per il percorso 'Spagna'

I vescovi catalani guardano con preoccupazione l’evoluzione della situazione nel Paese e ad esprimerla è l’arcivescovo di Terragona, monsignor Jaume Pujol, presidente della Conferenza episcopale terragonese. In un tweet così scrive: «Profondamente preoccupato e triste per la situazione che si è creata oggi. Chiedo a Dio che si preservi la pace sociale».

Non è ancora chiaro il motivo per cui il presidente indipendentista catalano destituito da Madrid, Carles Puigdemont, si trova a Bruxelles, insieme ad altri cinque consiglieri, secondo quanto riferisce, tra gli altri, il quotidiano catalano la Vanguardia.

Il card. José Omella, arcivescovo di Barcellona, a Roma per l'incontro «(Re)thinking Europe» ha dichiarato di condivididere «il dolore e la sofferenza della gente. Il mio cuore piange con loro - ha detto - . Desidero e prego il Signore che ci aiuti ad evitare lo scontro e ci aiuti a costruire un futuro in pace».

Battaglia fortemente mediatica tra Carles Puigdemont e Mariano Rajoy. Il primo si rivolge alla Spagna democratica e all'Europa. Il secondo detta le misure necessarie per un ritorno alla «legalità». Una «guerra di parole», senza armi convenzionali, ma che sta conducendo i cittadini verso una pericolosa deriva: la costruzione di muri e ci vorrà tempo per abbatterli.