Unione Europea

Ultimi contenuti per il percorso 'Unione Europea'

Frans Timmermans, olandese, vice presidente vicario della Commissione: «La competenza in materia di sicurezza è degli Stati membri. Come Commissione stiamo però facendo il possibile per coordinare gli interventi e per fornire una risposta di scala europea». Precisa che «Schengen non è in discussione» e che c'è il problema «di vigilare sulle frontiere esterne».

La proposta, in seguito ai tragici eventi di Parigi, di modificare o abolire il trattato di Schengen ritornando alle frontiere è «una follia politica economica e culturale». Lo ha detto questa mattina a Roma monsignor Giancarlo Perego, direttore generale Migrantes, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione delle iniziative della Chiesa italiana per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato che ricorre domenica 18 gennaio.

Dopo un anno di governo Renzi è lecito fare un bilancio di un presidente del Consiglio che sembra avere voluto lui stesso provocare esami severi proclamandosi diverso da tutti i premier che l’hanno preceduto, promettendo molto e soprattutto, cosa difficile a fare in una democrazia in generale e nella democrazia italiana in particolare, mettendo scadenze in tempi molto brevi e inserendo nella politica quel culto della velocità che perfino i futuristi riservavano solo all’opera d’arte. Gli avversari parlano di molto fumo e poco arrosto.

(Sir Europa - Bruxelles) - Calendario fitto per le istituzioni europee al debutto del 2015. Il 1° gennaio ha portato la Lituania entra a far parte dell’eurozona come 19° Stato membro. Le autorità monetarie di Vilnius hanno vigilato - assieme al sistema bancario e agli operatori commerciali - sulla regolarità del passaggio dalla moneta nazionale, lita, all’euro.