Fao

Ultimi contenuti per il percorso 'Fao'

Il destino della nostra casa comune è una «sfida culturale» e, in un mondo dove «tutto è connesso», occorre creare «ponti», promuovendo uno sviluppo e una ecologia integrale. È quanto scrive il Papa, in un messaggio inviato oggi ai partecipanti alla XXXI Riunione delle Parti al Protocollo di Montreal, in corso a Roma, presso la Fao, fino all'8 novembre. 

Un invito a ridurre gli sprechi di cibo è contenuto nel nuovo rapporto lanciato oggi dalla Fao, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, con approfondimenti sulle quantità e sulle cause delle perdite alimentari nelle diverse fasi della filiera alimentare, sollecitando scelte consapevoli per la loro effettiva riduzione. 

Sono ancora 820 milioni le persone che soffrono la fame nel mondo, pari all'11% della popolazione (dati riferiti al 2018). Dopo decenni di miglioramento, dal 2015 il trend positivo si è invertito. Anche se rimane stabile a livello globale, il numero assoluto è in continuo, lieve peggioramento. La fame continua a crescere soprattutto in Africa e, in misura minore, in America Latina e Asia occidentale.

Aprendo oggi a Roma la plenaria della Fao, in occasione della celebrazione della Giornata mondiale dell’alimentazione, Papa Francesco ha invitato tutti ad una maggiore responsabilità per diminuire il numero di coloro che soffrono la fame e controllare il fenomeno delle migrazioni forzate. Il papa ha parlato anche dei conflitti, dei cambiamenti climatici, dei migranti e del ricorso alle armi di distruzione di massa.