Fao

Ultimi contenuti per il percorso 'Fao'

"Continuiamo la lotta alla fame senza secondi fini! Invece di impressionarci di fronte ai dati, modifichiamo il nostro rapporto con le risorse naturali, l’uso dei terreni, modifichiamo i consumi, eliminiamo lo sperpero: così sconfiggeremo la fame". E’ una delle indicazioni più forti che il Papa rivolge ai partecipanti alla 39.ma Conferenza della FAO, ricevuti stamani in Vaticano. Nel suo lungo discorso, Francesco denuncia una certa tendenza a non agire, a delegare ad altri, a non affrontare il problema della fame quando invece l’accesso al cibo è un diritto di tutti e pertanto va garantito.

Poche parole ma dense di gratitudine per tutti quegli uomini e quelle donne che nella lotta alla malnutrizione sanno andare “oltre le carte” e “scorgere i volti spenti e le situazioni drammatiche di persone provate dalla fame e dalla sete”. E’ quello che Papa Francesco ha rivolto al personale della Fao, durante la sua visita in occasione della seconda conferenza internazionale sulla nutrizione. Le persone chiedono dignità, ha insistito il Pontefice, e soprattutto nel vostro ambiente “c’è tanto bisogno di persone che si distinguano non soltanto per la professionalità, ma anche per un senso spiccato di umanità, di comprensione e di amore”.

Pubblichiamo il testo integrale del discorso pronunciato da Papa Francesco giovedì 20 novembre, durante la visita alla sede della Fao, a Roma, in occasione della II Conferenza internazionale sulla nutrizione. Dopo il discorso alla Plenaria, il Papa ha incontrato anche il personale della Fao.