Unicef

Ultimi contenuti per il percorso 'Unicef'

“Sono passati 100 giorni dall’inizio del conflitto e i numeri della tragedia Ucraina aumentano di giorno in giorno. Un milione e mezzo di bambini e bambine rischiano una grave crisi alimentare e 6 milioni di bambini non hanno più un tetto dove dormire. È inaccettabile”. Lo ha dichiarato Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia. 

Oggi, in occasione della Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza, l’Unicef ricorda che, nel mondo, oltre 149 milioni di bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione cronica e oltre  45 milioni di malnutrizione acuta, senza contare gli effetti della pandemia da Covid-19; 160 milioni di bambini e adolescenti sono coinvolti nel lavoro minorile; circa 1 miliardo di bambini – quasi la metà dei 2,2 miliardi di bambini del mondo – vive in uno dei 33 Paesi classificati come “a rischio estremamente elevato” per gli impatti della crisi climatica; quasi 46.000 adolescenti muoiono a causa di suicidio ogni anno – più di uno ogni 11 minuti –, una fra le prime cinque cause di morte per la loro fascia d’età. 

“Nove membri di una famiglia, tra cui quattro bambine e due bambini, sarebbero stati uccisi ieri mattina quando un residuato bellico esplosivo è scoppiato all’interno di una casa a Kunduz. Altri tre bambini sarebbero stati feriti. Secondo quanto riferito, uno dei bambini, senza saperlo, ha portato l’ordigno inesploso in casa dopo averlo trovato nel campo vicino alla loro casa”. Si tratta di una notizia riportata oggi dall’Unicef