Parlamento europeo

Ultimi contenuti per il percorso 'Parlamento europeo'

“Siamo addolorati per la sua scomparsa improvvisa, e vogliamo manifestare a nome di tutta Rondine la nostra vicinanza alla famiglia e ai suoi collaboratori”.  Così il Presidente di Rondine, Franco Vaccari, esprime il proprio cordoglio e quello di tutta la “Cittadella della Pace” per la morte di David Sassoli.

"A nome dell’Episcopato italiano, esprimiamo profondo cordoglio e vicinanza alla moglie, ai figli e ai familiari tutti per la sua scomparsa. Il mondo cattolico italiano perde un esponente di rilievo, un uomo gentile e fedele, un riferimento nella politica del Paese e dell’Europa". Sono le parole di cordoglio che il presidente e il segretario generale della Cei, card. Gualtiero Bassetti e mons. Stefano Russo, hanno inviato alla signora Alessandra Vittorini per la scomparsa dell’on. David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo.

“Abbiamo appreso con profonda tristezza della scomparsa di David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo. Alla sua famiglia le condoglianze mie e dell’intera Chiesa di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino”.
Queste le parole del Card. Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino appena appresa la notizia della scomparsa, questa notte, di Sassoli.

“Una notizia terribile che ci lascia sgomenti. Provo un grande dolore, penso innanzitutto allo strazio dei suoi cari per un tempo interrotto in modo così difficile da accettare. Ma penso anche alla perdita enorme per la politica, per la buona politica, italiana ed europea”. Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, esprime il suo cordoglio per la prematura scomparsa del presidente del Parlamento europeo, David Sassoli.

“Una notizia che ci sconvolge e ci addolora profondamente: solo ieri avevamo appreso del suo ricovero in Italia e della cancellazione di ogni evento pubblico. Siamo davvero senza parole. David era una persona eccezionale, uomo politico di talento e di profondissima umanità”. Lo afferma il sindaco Dario Nardella, ricevuta la notizia della morte del presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

Una nuova legislazione “per tutelare meglio i minori dallo sfruttamento e dagli abusi sessuali, quando utilizzano servizi di webmail, chat e messaggistica”. La normativa è stata approvata ieri sera dall’Europarlamento: 537 i voti favorevoli, 133 i contrari, 24 astensioni. Il punto di partenza era stata la verifica del fatto che, nel periodo del lockdown dovuto alla pandemia, si è avuto un aumento del volume di materiale pedopornografico su internet.