Pellegrinaggi

Ultimi contenuti per il percorso 'Pellegrinaggi'

Il Consiglio comunale ha approvato all'unanimità - nella seduta del 29 luglio - la convenzione tra Comuni per avviare la costituzione di un prodotto turistico omogeneo denominato "I Cammini di Francesco in Toscana", che racchiuda materiali, servizi per un'offerta turistica unitaria, coerente, integrata e riconoscibile in grado di rispondere alle esigenze di specifici segmenti della domanda turistica.

Una serata di festa, di testimonianza e di annuncio con canti, balli e coinvolgimento dei passanti. Sarà quello che la sera di giovedì 25 luglio offriranno a Grosseto i giovani toscani che parteciperanno alla 39^ Marcia Francescana, che quest'anno parte, appunto, dal capoluogo maremmano per concludersi, come ogni anno, il 2 agosto, festa del Perdono, ad Assisi.

Nasce  un tavolo permanente tra la Regione Toscana e le Diocesi per la promozione del turismo religioso. Nel protocollo, firmato stamani dal vescovo di San Miniato, mons. Andrea Migliavacca, e dall'assessore regionale al turismi, Stefano Ciuffo, la valorizzazione e promozione del patrimonio ecclesiastico che si trova lungo gli antichi cammini.

«Come annunciato congiuntamente da mons. Henryk Hoser, visitatore apostolico a carattere speciale per la parrocchia di Medjugorje e dalla Nunziatura apostolica a Sarajevo, il Santo Padre ha disposto che sia possibile organizzare i pellegrinaggi a Medjugorje». Lo afferma in una nota il direttore «ad interim» della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, rispondendo alle domande di alcuni giornalisti.